The prevailing wind in Sal is the northeast. Practically present all year, never reaches very high intensity. The ideal size are 5.5, 5.2, 4.7.

From December to April, the percentage of exits is around 75%, or even more.

Being an islandspots are numerous and the car is essential to turn them all.Fortunately, the distances between the various beaches are short and you can visit all in a short time.

Sal offers the best conditions especially for wave riding. The most famous spotremains Ponta Preta, with a height of 2 to 7 meters.Normally, when the condition is important, there are few who go out to sea.During the winter it is easy to see in action people like Angulo, Tabulet, Kauli and other famous pro.Fortunately, a few minutes drive there are the spots of Rife, Kanua, Caleta Funda, which allow even the less expert to be able to enjoy long and clean waves.

Further north, behind Mount Leao, there are some truly spectacular spot:Secret (just behind the mountain); Coral Joule and Ali Baba.

The side exposed to Africa presents conditions more ‘on-shore and the spot ofShark Bay remains the most’ popular especially for jumping.This is the spot preferred by Kiter for the length of the beach and the absence of bathers or barriers.

The beach of Santa Maria finally offers conditions more different. 

It rangesfrom the two wave spots of Ponta Leme Ponta Sino both great for jumps andrides, water almost flat in the center bay suitable for the free ride and free style.There are in fact two wave spots of Ponta Leme Ponta Sino both great for jumps and rides. And water  almost flat in the center bay suited to free ride and free style.
Il vento predominante a Sal e’ il Nord Est. Praticamente presente tutto l’ anno non raggiunge mai intensita’ elevatissime. Le metrature ideali sono 5.5, 5.2 , 4.7.

Da dicembre a fine aprile la percentuale di uscite si aggira intorno al 75 % con punte anche maggiori . Essendo un isola gli spot sono numerosi e la macchina e’ indispensabile per girarli tutti . Fortunatamente la distanze tra le varie spiaggie sono brevi ed è possibile visitarle tutte in poche decine di minuti.

 Sal offre le migliori condizioni sopratutto per il wave riding, lo spot piu’ famoso rimane Ponta Preta con un altezza dai 2 ai 7 metri . . non e’ per tutti! Normalmente quando la condizione e’ importante sono pochi quelli che ci si avventurano. Durante l’inverno e’ facile vedere in azione gente del calibro di Angulo, Dunkerbeck, Tabulet, Tabul.

 Per fortuna a pochi minuti di macchina ci sono gli spot di Rife, Kanua, Caleta Funda, che permettono anche ai meno esperti di potersi godere onde lunghe e pulite.

Piu’ a nord, dietro monte Leao, ci sono alcuni spot veramente spettacolari Secret (subito alle spalle del monte), Coral Joule e sopratutto l’ immenso Ali’ Baba’ definito da Kauli Seadi una delle tre piu’ belle onde del globo. Nelle giornate mitiche questi due ultimi lavorano in sincrono tanto da potere offrire onde da alcune decine di bottom e cut back sulla stessa onda.

 Il lato esposto all’Africa presenta condizioni piu’ on-shore e lo spot di Shark Bay rimane il piu’ gettonato sopratutto per saltare. Questo è lo spot preferito dai Kiter per la lunghezza della spiaggia e l’assenza di bagnanti o barriere.

 La spiaggia di Santa Maria offre infine le condizioni piu’ varie. Si va infatti dai due spot wave di Ponta Leme a Ponta Sino entrambi ottimi per salti e surfate, all’acqua quasi piatta di centro baia adatta al free ride e al free style. Un consiglio: se volete surfare portatevi i calzari perche’ tranne in rari casi l’onda lavora su roccia e i ricci sono presenti ovunque!

Spot at /// Surfactivity Guest House - Capo Verde - Windsurf - Surf spot///